Chiara, esordiente Spartans all’Olimpico di Segrate, ci racconta com’è andata

Apr 28, 2017 No Comments by

di Chiara Piva

PRIMO TRIATHLON!!! 23.04.’17 MILANO

Stamattina sveglia con ansia di fianco e con l’idea di dire magari non vado….. poi pensi alle persone che hanno creduto in te… che si sono organizzate con bambini.. mariti… gatti pur di essere li per te nel momento della tensione fatica e anche mo mollo ECCHECCAZZZO!

Poi però entri in acqua e senti il via e parti… non respiri … nonostante dici calmati respira… non respiri porca paletta…. e in acqua dici ma perché quando ho detto voglio fare qualcosa di diverso come sport non mi è venuto in mente… chesso lucidatura estrema di vasellame oppure lancio del piatto di carta…. ASPETTA ..!!!!

NEL MENTRE MOLLO STA FOLLIA… ma la nutria saggia che nuotava piu veloce di me ha ricordato in un attimo Roberto Nava che mi ha allenato Lucrezia che mi ha dato supporto per il coraggio in bici e Tempy, Joanna, Francesca, Marco, Simone, che sono venuti li sicuri che lo chiudessi… Arrivata al pontile ho detto SIGNORE PRENDIMI ORA!!!! Ma nulla anche lui si stava divertendo, forse…. e vai come se avessi bevuto tutta la cantina franciacorta…. storta, ondeggiante e sembri forrest con sta cacchio di muta….

La bici a parte la mia carretta datata e la mia paura folle è andata via con fatica ma divertendomi…. La corsa…. no ma veniamo a noi…. cercavo di cambiare rapporto ma non ce n’era…. dove stanno le leve per far andare sti due tronchi malefici…. che si guardano il panorama anziché fare il loro dovere??????? Grazie a dio finisco i 3 giri piu noiosi della storia in mezzo a passeggini …monopattini…. mamme nonne bambini ….CHE IL SIGNORE VI ABBIA IN GLORIA…. arrivo e abbraccio Emilio che mi chiede …. divertita????

La risposta non la scrivo… già detto troppe parolacce…. ora posso rispondere… È DA FOLLI È DA PAZZI DA INCOSCIENTI…. MA UNA FIGATA PAZZESCA!!!!!!

L’euforia di quando tagliato il traguardo dei 10km sai che hai finito… !! in un attimo come in un film rivedi tutta la tua gara… il nuoto dove pensavi di mollare… la bici dove nonostante l’incertezza che hai nel governarla ti fa volare e sentire libera… e respiri a pieni polmoni come se non avessi mai respirato…

L’emozione ogni volta che quelli bravi in perfetti gruppi compatti sfrecciavano di fianco a te facendoti sentire tutta la loro silenziosa potenza… La corsa che sembra piu lenta che mai per poi scoprire che tutto sommato hai corso a 5.22 con tanto di soste per bere…. Con a grande sorpresa ,mentre correvo,tanti atleti che mi incitavano dicendomi dai Spartans vai corri!!!!

Incrociare Nava, altro Spartans e darsi il 5…. sono questi i ricordi che voglio tenere stretti….e quando veramente realizzi tutto… Dici non posso aver fatto tutto questo in un giorno!!!! Il sorriso che hai stampato in volto è fatica,sconforto,euforia,gioia smisurata e anche un :”ora mi alleno meglio per il prossimo!!!!!”

Grazie a tutti mi avete dato l’energia per chiuderlo!
E l’ho chiusa in 2.50.25…. 41esima POSIZIONE… è il mio primo triathlon e sto risultato me lo tengo stretto!!!
Sono una Spartans!!!!!

 

news

About the author

The author didnt add any Information to his profile yet
Comments are closed.